SAMUELESILVA
archive(2005-2011)

Ritorno al minimale

12 febbraio 2010

Vorrei tornare al minimale. Perchè il minimale è facile, è semplice, non richiede sforzi eccessivi. Voglio tornare all’inizio quando per scrivere un post bastavano due righe, una citazione e magari una battuta sarcastica. Mi piacerebbe vedere il mio blog diventare un tumblr nell’anima rimanendo blog all’esterno. Perchè il blog è come la cartamoneta: sono arrivate le carte di credito, è arrivato il bancomat ma tutti preferisco ricevere il vecchio ed obsoleto contante. Voglio fare come Silentman ma senza esagerare. Voglio impazzire di semplicità, voglio scrivere un post dall’iPad. Ma non sarà facile. E nemmeno immediato.

FeedStyler: CSS per i Feed

16 gennaio 2009

Una delle cose che non mi piacciono (piacevano) dei Feed RSS è l’impossibilità di formattare i post. Il fatto che le immagini non vengano visualizzate come nel blog uccide il mio senso estetico: quando pubblico le foto amo visualizzarle con la cornice bianca (oppure nera in caso di ‘mouse hover‘) e distanziate fra loro di due pixel. Nei feed invece appaiono senza distinzione, senza spazi, come un vomito indefinito di thumbnails. I lettori via Feed RSS si saranno accorti che negli ultimi giorni ho risolto questo annoso problema: ho scoperto FeedStyler. FeedStyler è un plugin di WordPress che permette di definire un CSS per i feed. Semplice come bere un bicchier d’acqua: basta copiare le parti che interessano il layout dei post dal foglio di stile del nostro template. Non è possibile, purtroppo, definire la classe hover, ma non è un grosso problema. Con ogni probabilità questo plugin non rispetta gli standard del linguaggio XML, ma sinceramente, come diceva Mussolini: me ne frego! :) L’estetica prima di tutto.

FeedStyler - CSS per i Feed

* Via | Davide Salerno e David Terni.

Blog e Photoblog 2.0 BETA

26 novembre 2008

I lettori ‘browser’ avranno subito notato il cambio di template. Ho impiegato diverso tempo ma sono soddisfatto del lavoro svolto. Il tema è una mia personalissima rivisitazione di BloggingPro; in realtà si tratta di una rivisitazione decisamente corposa. Ho cambiato praticamente tutto, i commenti soprattutto. Come nel vecchio e provvisorio template ho deciso di dividere tutto in due sezioni distinte: Blog e PhotoBlog. Ci sono due colonne ben evidenziate: la prima, di 486 pixel, è dedicata al blog vero e proprio, la seconda, di 402 pixel, contiene le foto. Come tutte le novità che si rispettino (sul Web intendo) sono ancora in fase BETA: il menù in alto è da completare e rifinire, la colonna di sinistra manca ancora di diversi elementi e ci sono tante piccole imprecisioni da correggere. I feedback e le critiche saranno molto apprezzate. Adesso qualche ringraziamento. In primo luogo voglio ringraziare colui che ha ispirato la mia vena creativa: Davide Pozzi, molti spunti arrivano dal suo TagliaBlog. Quindi ringrazio Giuliano di JuliusDesign, che mi ha regalato il logo che ammirate in alto, e Riccardo di PocaCola che ha designato i banner della Frizza. Infine una segnalazione per Maxime che ha suggerito, involontariamente, lo stile dei commenti, ‘Il Meglio’ e lo ‘Scambio Link’. Ho impiegato diverso tempo per preparare il tutto (maledetti CSS) ma penso di essere riuscito a tirare fuori qualcosa di interessante. Commenti e suggerimenti saranno molto graditi. :)

Un nuovo Flickr

20 settembre 2008

FlickrI più vispi e attenti avranno notato che da oltre un mese ho attivato un nuovo account di Flickr. Potete ammirarlo qui a destra: l’immagine grande è l’ultima inserita (che appare anche nel flusso RSS del blog) mentre le miniature sono le foto già pubblicate. Ho deciso di duplicare la mia identità digitale su Flickr perché sentivo la necessità di dividere le foto di reportage, le foto di tutti i giorni, dalle foto scattate con qualche ‘fine artistico‘. Volevo selezionare le immagini che dovrebbero illustrare al mondo le mie capacità di fotografo; questo dopo l’abbandono (momentaneo forse) del progetto PhotoBlog. Mi piace l’idea di fondere blog e foto in un unico contesto. In questi giorni ho importato tutti i contatti e richiesto amicizie varie (spero di non avervi tediato): non dovrei aver dimenticato nessuno, almeno spero. Nei prossimi mesi inserirò tutte le vecchie foto e anche qualcosa di nuovo. Stay Tuned.

Che bello il mobail!

17 agosto 2008

Da quando mi sono inserito nel mondo della telefonia mobile ho scoperto un mondo nuovo: tantissimi siti, portali e servizi web hanno una versione studiata e preparata per essere usufruita in mobilitá. Queste versioni sono molto leggere, prive di inutili orpelli e con una veste grafica decisamente scarna; perfette per gli smartphone ma utilissime sempre. Ho così imparato ad utilizzare una versione di Twitter molto leggera e davvero funzionale, ho scoperto che Flickr con la m davanti è molto più veloce e funzionale. Anche l’occhio vuole la sua parte, certo, ma quando la connessione non è la più veloce del mondo eliminare qualche KB è sempre molto positivo; senza contare che le partì tagliate spesso e volentieri sono pubblicità oppure immagini e icone il più delle volte inutili. Viva il MOBAIL!

* Questo post è stato scritto, in spiaggia, con la versione di WordPress studiata per l’iPhone.

Maledetti colori!!

12 agosto 2008

Matite e ColoriSto sistemando, con molta calma, tutte le opzioni di WordPress e quindi modificando il template a mio uso e consumo. Il problema vero sono i colori: sono indeciso. Mi sono informato e ho letto la “Teoria del Colore”; i dubbi sono aumentati. Vorrei scegliere colori non troppo vivaci ma che possano rispecchiare l’anima di questo blog. Blu e Rosso non mi piacciono e sono propenso per una combinazione di verde ed arancione: la tranquillità del verde con l’esplosione dell’arancione. Qualche suggerimento? Io intanto ci lavoro…

WordPress Suicide

11 agosto 2008

Scrivo su WordPress da meno di mezza giornata e mi permetto già di consigliare plugins. Plugins molto pericolosi del resto. Sto facendo un po’ di prove di importazione e mi trovo nella necessità di eliminare centinaia di post e commenti. Come fare? Con WordPress bisogna selezionare 15 post alla volta e cancellare. Noioso, molto noioso. Ed ecco che accorre in nostro soccorso WordPress Suicide.

WordPress Suicide

Questo simpatico plugin permette di eliminare tutto in un solo colpo. Molto utile (solo nel mio caso) ma molto pericoloso. Quando dobbiamo confermare per l’ultima volta ci viene chiesto: “Per l’amor di Dio, sei sicuro?”.

Switch – Hello world!

11 agosto 2008

WordPress LogoEccomi, qua. Diventa molto difficile capire da dove cominciare. Si cambia: passo a WordPress. In precedenza ero sempre stato fermato dalla difficoltà di importazione del mio blog e soprattutto dalla scelta del template: mai trovato uno che potesse adattarsi alle mie numerose esigenze. E allora ho preso il Toro per le corna: niente importazione, niente tema. Si parte e basta. Primo post su WordPress con template quasi standard. Poi con il tempo cambierò tutte le impostazioni e vedrò come fare le eventuali modifiche.

Perché ho cambiato? Le motivazioni sono molte. Su tutte un discorso di standard: tutti usano WordPress. E rimanere fuori dal coro può essere anche interessante ma alla lunga terribilmente stancante. Quindi si cambia. Via anche il PhotoBlog: ho deciso di trasferire tutte le mie foto da ‘concorso’ in uno speciale account di Flickr che verrà implementato (lo vedete qui a destra) nel template. Blog e Photo in un unico corpo. E adesso, se permettete, continuo a lavorare. ;-)

BloggerSnap/2.07

28 marzo 2008

Come avevo anticipato ieri ho deciso di eliminare BloggerSnap. I motivi sono semplici. Non serve a niente. Non funziona mai. Troppo facile inserire oscenità. Stop, dico basta; peccato però, per qualche tempo mi sono divertito. Mi scuso infine con Rick: mi sono visto costretto ad eliminare la sua foto. Non mi sento ancora in condizione di superare il limite della decenza umana e la sua foto in accappatoio supera (e di molto) questo limite; se proprio ci tenete… (purtroppo l’immagine è stata cancellata).

BloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnap

BloggerSnap/2.06

27 marzo 2008

E’ molto, troppo tempo che non pubblico le facce dei lettori. Il gioco ha stancato, la novità non c’è più e la chiusura di questo spazio nella colonna di destra è davvero vicina. Chi sono i protagonisti di questa serie? Non mi ricordo: è passato talmente tanto tempo dalla data di scatto che molti sono invecchiati, altri non sono nemmeno più blogger. Il primo della lista soprattutto…

BloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnapBloggerSnap

Where Am I?

You are currently browsing the Blog category at Samuele Silva.