SAMUELESILVA
archive(2005-2011)

Se fossi lei

3 gennaio 2009

Se fossi leiSe Fossi Lei (titolo originale ‘In Her Shoes’) è la classica commedia cucita su misura per Cameron Diaz. La storia racconta di due donne agli antipodi: Maggie è una bionda bellissima e svampita (indovinate da chi è interpretata?) che combina guai in serie, senza un lavoro e senza una fissa dimora, Rose (Toni Colette) invece è il classico avvocato in carriera che dedica poco tempo alle relazioni personali tutti presa dal suo lavoro e dalla voglia di successo. Il problema è la parentela che lega le due protagoniste: sono sorelle. Alla fine della fiera, e delle mille avventure delle sorelle, il film è gradevole: divertente e irritante (per colpa dei difetti ‘eccessivi’ di Cameron Diaz) all’inizio e sentimentale nella seconda parte. Questa fase sentimentale del film coincide con l’entrata in scena della fantastica Shirley MacLaine, la nonna, che risolverà brillantemente, e con la classica saggezza derivante dall’età, i problemi di Maggie e Rose. Una commedia carina per passare un paio d’ore senza pensieri. Niente di più.

2 Commenti

  • Valentina ha detto:

    La prima volta lo vidi in aereo, e mi addormentai a metà. Le altre due volte, guardandolo a spezzoni, sono riuscita a mettere insieme la storia e farmene un’idea. E’ un film che proprio non mi piace. Odiose tutte e due le sorelle, pretenziosa la trama e stucchevole il romanticismo finale da ‘tarallucci e vino’. Ecco: un film inutile.
    In my opinion, ovvio…
    V

  • Samuele ha detto:

    Si, circa quel che ho detto io… poi trovare un film ‘utile’ mi riesce davvero difficile… :-D

  • § Leave a Reply

Categories