SAMUELESILVA
archive(2005-2011)

Svizzera in 5 giorni

30 aprile 2008

Cinque giorni per visitare la Svizzera non sono tantissimi, sono pochi; soprattutto se il primo (in terra francese a dire il vero, a Evian) lo si passa a letto con la febbre alta. Cosa mi è rimasto di questa piccola vacanza? Tante cose, i prezzi, altissimi per gli italiani, figuriamoci per noi liguri. La benzina, economica invece. Poi Ginevra, adagiata sul lago: pulita e severa, precisa con i suoi negozi di orologi, di cucù e di gioielli, quindi Losanna e Montreaux, due piccole (ma non piccolissime) città di lago e di turismo. Un po’ sotto Friburgo, eccessivamente antica, quasi vecchia; ma incrociata di domenica mattina e questo fatto potrebbe aver influenzato il mio giudizio. Ma due luoghi voglio segnalare, che hanno colpito davvero il mio immaginario collettivo: (scrivo bene, eh?) il Jungfraujoch, la ferrovia più alta d’Europa, e Berna, la capitale. Il trenino dello Jungfrau è carissimo (oltre cento euro a persona) ma merita davvero la spesa: arrivare a 3571 metri di altitudine con il treno è davvero fantastico. Da qualche anno pregustavo l’avventura e finalmente sono riuscito: bravo. Ho apprezzato molto anche Berna: la città vecchia è un piccolo gioiello, quasi esclusivamente pedonale, che pullula di negozi ed iniziative. Fra cui Starbucks. Importante. Sono rimasto deluso dalla vita notturna, mi aspettavo locali, birrerie e bar ma invece ho visto poca roba ed i giovani bernesi ciondolano per le strade con le birre nei cartoni. Ma forse sono io che ho cercato poco e senza troppa voglia. Una bella esperienza, da ripetere partendo da Berna ed esplorando la parte orientale. E mi porto il cibo da casa che appena varchi la soglia di un ristorante sono 50 euro: e mangi male.

Ginevra - Nazioni UniteJungfraujoch - Top of EuropeBerna/01Berna/02Berna/03Berna/05

6 Commenti

  • Giulio GMDB© ha detto:

    Anch’io quest’estate ho in programma un giro delle Alpi dal lato “estero” ed il Bernina express è fra le priorità… Certo che 100 euro a persona per noi che siamo in 4…

  • Samuele ha detto:

    In realtà costa un pelo meno. Se parti da Wengen (raggiungibile facilmente in macchina) dovresti risparmiare qualcosa e scendere sotto i 90 euro. Noi siamo partiti proprio dalla base! Inoltre ho applicato un cambio molto svantaggioso per il sottoscritto, se paghi con carta di credito forse qualcosa risparmi. Informati in agenzia prima…

  • john doe ha detto:

    già sai invece cosa farò io fra poco pià di un mese. partenza il 7 giugno per attraversare la svizzera a piedi. partenza dapontarlier e arrivo ad aosta.
    http://www.diariofrancigena.com

  • Estroversa ha detto:

    E’ vero che in Svizzera vive il mostro piumone?

  • perlinavichinga ha detto:

    sono contenta che tu abbia apprezzato. pensa, io il trenino dello jungfrau ancora non l’ho mai preso…
    la svizzera francese a me piace molto, anche solo a livello paesaggistico.
    beh certo, la prossima volta ti tocca visitare altre zone.
    per il divertimento notturno ti consiglio zurigo…
    ma a losanna la sera non hai trovato movimento?
    poi però non dimenticarti del canton ticino, qui ci sono tante bellezze… e si mangia molto meglio rispetto alla svizzera interna!

  • gisella ha detto:

    in un commento che hai lasciato in un altro blog scrivi: esistono le donne camioniste?
    Vieni a trovarci!!! http://buonastr[…]inder.com/
    tanto per renderti conto…
    BUONA STRADA per questo viaggio e tutte le altre che intraprenderai…..gisy

  • § Leave a Reply

Categories