SAMUELESILVA
archive(2005-2011)

Quella schifezza di iPhoto 9.0

2 novembre 2010

iPhoto 11Per gestire le mie foto utilizzo iPhoto. Ho raggiunto quasi 50.000 immagini e ho superato da poco i 200 Giga. La settimana scorsa è uscita sul mercato la nuova versione del software Apple e ho deciso di acquistarlo. Prima dell’installazione ho salvato una copia di backup dell’intero Hard Disk. E’ un’operazione che effettuo tutte le settimane (Time Machine) ma per l’occasione ho deciso di essere ancora più scrupoloso. Ho installato iLife ’11 e aggiornato l’intero database: tutto è andato per il verso giusto e non ho perso nessuna immagine. I problemi sono iniziati dopo. iPhoto ’09 è lentissimo, molto più lento del suo predecessore. E’ instabile, sembra una beta alla prima fase di sviluppo: spesso e volentieri il programma si chiude inaspettatamente. Ci sono un paio di modifiche interessanti (giusto un paio) e l’integrazione con Flickr e FaceBook è migliorata, ma le note negative sono tantissime. Non sono ancora riuscito a capire come far apparire i Tag sotto le foto: eppure l’opzione “Vista->Parole Chiave” è abilitata. Apple ha fatto uscire una patch che risolve il problema di perdita delle immagini durante la prima importazione (problema da nulla, ma loro dicono ‘in rari casi‘): quindi io compro il software e dopo averlo scaricato ma prima di passare all’importazione delle foto devo scaricare una patch? Bella idea, complimenti. Ma c’è un problema che veramente mi fa uscire di testa: io amo modificare le mie foto con PhotoShop e quindi uso l’opzione ‘Modifica con editor esterno’. Sino a ieri tutto bene, iPhoto creava una nuova immagine nella cartella modified e mi mostrava solo la versione modificata. Adesso no. IPhoto crea un duplicato (quindi io vedo due immagini identiche, con lo stesso nome e le medesime caratteristiche) ma mi fa modificare solo la seconda versione. Di questa seconda versione vedo la miniatura corretta e ritoccata ma al momento di ingrandire l’immagine mi appare un punto esclamativo (ma non succede sempre). Simpatico vero? Partendo dal presupposto che questo bug verrà corretto come devo comportarmi? Evito di ritoccare le foto? Sono veramente nervoso e incazzato: possibile che prima di lanciare un software di questa importanza sul mercato una società come Apple non effettui test attendibili? Posso capire un piccolo errore ma tanti errori gravi e decine di imprecisioni sono davvero imperdonabili. Mi aspetto una versione corretta e funzionante al più presto.

9 Commenti

  • Marco Cattaneo ha detto:

    Se ti può consolare, le mie 4 librerie si sono corrotte, diventando illeggibili. E contemporaneamente ho avuto un problema nel recupero dei backup di time machine (poi risolto). Pare proprio che iPhoto ’11 abbia incasinato la vita di parecchia gente. E’ un po’ il prezzo di essere un early adopter e contemporaneamente è anche la poca attenzione nel rilasciare le nuove versioni che tanto definitive/testate non sono! Pare che stia per uscire una bella patch entro pochi giorni.

    • Samuele ha detto:

      No Marco, non mi consola. :-)
      Speriamo che questa patch risolva i problemi perché mi vengono i NERVI tutte le volte che apro iPhoto. E speriamo che arrivi in fretta!!

  • Giulio GMDB© ha detto:

    La Apple con l’enorme espansione che sta avendo mi pare che si stia “windowsvizzando”. D’altronde è inevitabile: quando il mercato è ristretto a pochi intenditori, i produttori possono dedicare una cura maniacale alla qualità ed ai particolari. Quando il prodotto diventa di massa è impossibile garantire la stessa qualità. Peccato che i prezzi invece restino quelli del prodotto d’elite…

  • adolfo.trinca ha detto:

    Sarebbe bastata a mio parere acquisire, come ha fatto la Corel con PaitnShopPro un “programma” già bello è fatto, chessò ACDsee ed adattarlo alle esigenze della propria utenza. Ben venuti nel mondo delle schermate blu ;-)

  • Samuele ha detto:

    No Adolfo, qui non si tratta di acquisire un programma. iPhoto è un software bellissimo e molto comodo: purtroppo nell’ultima versione Apple ha commesso un po’ di errori dovuti, probabilmente, alla fretta ed il programma non è stato testato a dovere. Di qui una serie di grossolani bug ancori non corretti totalmente. :(

  • gigicogo ha detto:

    So che il post è datato, ma l’ho trovato facendo ricerca su Google. Dopo i bug fix che hanno risolto il problema del punto esclamativo, hai trovato modo di evitare la duplicazione?

  • Samuele ha detto:

    @GigoCogo: non ancora. Adesso crea la duplicazione ma in realtà la vecchia foto è una copia di sicurezza. E’ quindi possibile cancellarla e la versione nuova contiene l’originale e tutto quanto. Diciamo che hanno lasciato la possibilità di scegliere.

  • gigicogo ha detto:

    Grazie, a questo punto provvederò a cancellare la prima per non creare ulteriori copie e occupare spazio inutile, tanto Time Machine fa il suo sporco lavoro, comunque.

  • § Leave a Reply

Categories